Segnali di trading: guida completa

Cosa sono i segnali di trading? In questo articolo forniremo molte informazioni utili su questo utilissimo strumento per il trading online. Fornito dai Broker o dalle piattaforme specializzate per questo servizio, utile per dare indicazioni (o se preferite suggerimenti) sulle migliori occasioni dei mercati finanziari.

Purtroppo però anche i segnali di trading sono sfruttati dai truffatori per fregare il prossimo. I quali parlano di segnali di trading per indicare un metodo infallibile capace di anticipare il mercato per pochi microsecondi. Con una attendibilità che sfiora il 100 percento.

Lo scopo di questa guida completa sui segnali di trading serve anche a questo: a farvi capire bene cosa sono e come funzionano, e come si presentano le truffe. Vi diremo anche dove trovare i migliori segnali di trading sul web.

Per fare trading la soluzione più conveniente è quella di sfruttare le piattaforme online. Ad esempio utilizzando il broker ForexTB si hanno tanti servizi. E' un broker regolamentato con segnali gratuiti, consigli pratici che permettono di orientarsi ed iniziare le proprie attività di trading. Per saperne di più sui segnali di ForexTB cliccate qui e visitate il sito ufficiale.

Segnali di trading: cosa sono

Cosa sono i segnali di trading? Come detto, si tratta di uno strumento che fornisce indicazioni (o suggerimenti) ai trader che ne fanno richiesta. I quali attivano un abbonamento.

I segnali di trading sono frutto di una attenta analisi dei mercati da parte di esperti del settore. La quale è di 2 tipi, in base a ciò che vanno ad analizzare:

  • analisi tecnica: si basa su una analisi di tipo matematico e appunto tecnico. Dato che da un lato analizza l’andamento degli asset sui grafici in un determinato lasso di tempo (ore, giorni, mesi, anni). E utilizza gli indicatori che a loro volta sono in grado di cogliere più aspetti dei mercati. Indicatori che vanno però usati di concerto, poiché ciascuno ci dirà un particolare diverso
  • analisi fondamentale: si basa su un’analisi dei fattori esterni. I quali variano al variare della natura dell’asset. Pertanto, potrebbero incidere fattori climatici, geopolitici, sindacali, tecnologici, settoriali, dati economici e così via

Segnali di trading: le domande frequenti

Prima di vedere quali sono i servizi migliori, cerchiamo di rispondere a qualche domanda:

I segnali di trading sono gratuiti?

Molti broker offrono servizi a pagamento, altri invece sono gratuiti. Tra i servizi più interessanti c’è sicuramente quello di ForexTB che offre segnali affidabili con percentuali superiori al 70%.

Come funzionano i segnali di trading?

Generalmente il trader iscritto ad una piattaforma riceve periodicamente o in tempo reale notizie e notifiche su quali sono i momenti migliori per entrare in un mercato e investire su un asset. Non sono dei consigli ma delle analisi fatte in vari momenti della giornata che possono risultare molto utili.

I segnali di trading sono infallibili?

Nel trading nessuno può dare la certezza del guadagno. Ci si basa su percentuali. La cosa importante è scegliere piattaforme regolamentate che offrano segnali con percentuali di successo alte o comunque accettabili.

Segnali di trading come funzionano

Come funzionano i segnali di trading? Una volta che gli esperti hanno analizzato dettagliatamente i mercati sulla base delle proprie conoscenze del settore e su quanto sta avvenendo, formulano una indicazione su quale asset conviene puntare di lì a poco. Poiché si sta per verificare un determinato movimento.

I segnali di trading possono indicare due tipi di operazione:

• Acquisto

• Vendita

Nel primo caso, il segnale conterrà queste indicazioni:

  • asset che deve essere acquistato
  • numero di lotti da acquistare
  • a quale prezzo

Un segnale di acquisto in genere sorge alla luce di un trend ribassista o per perseguire uno rialzista.

Nel secondo caso, possono scaturire da un’analisi nella quale si evince che:

  • il mercato si muove in modo laterale (senza particolari cenni di un trend al rialzo o al ribasso, la cosiddetta calma piatta)
  • siamo alla vigilia della fine di un trend rialzista, quindi conviene procedere allo scopero
  • si è verificata l’uscita da un range di prezzo
  • un determinato trend, al rialzo o al ribasso, sta proseguendo

Di solito, i segnali di trading sono inviati via sms, email o chiamata diretta. La scelta dipende dalla modalità prevista dal Broker presso cui vi siete registrati e dalla vostra preferenza.

Piattaforme di trading con segnali

BROKER
RENDIMENTIDEPOSITO / TRADE MINIMO 
eToro social tradingCopy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
vSegnali gratisCFD su vari assetISCRIVITI
plus500Servizio CFDConto demo gratisISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Segnali di trading affidabili gratis

Dove è possibile trovare segnali di trading gratis affidabili? Tutti i trader vorrebbero ottenere segnali di trading affidabili e pure gratuiti.

Occorre dire anche che, come tutte le cose, più un servizio è fatto bene, dettagliato e affidabile, più tendere a pagarlo profumatamente. Ma non è detto che ciò che paghiamo tanto, poi alla fine renda sempre bene.

Di stesso, al contrario, non è detto che un servizio gratuito sia per forza scadente solo perché non lo paghiamo.

Va da sé che un professionista che ha speso anni a comprendere il trading online e che spende ancora del tempo per una formazione costante dello stesso, si voglia far pagare.

Inoltre, per creare una piattaforma che produce questo servizio, non è solo richiesta competenza di trading ma anche informatica. Come nel caso delle piattaforme di trading automatico. Delle quali parleremo nel prossimo paragrafo.

Almeno che a lavorarci non sia due figure separate: il trader e l’esperto informatico. Alle quali magari ci aggiungiamo anche una terza figura: l’esperto di marketing online, per pubblicizzare il prodotto.

Ovviamente, più figure professionali lavorano ad un progetto, più esso costerà. E non a caso, sul web si sta tendendo a incentrare in un’unica persona più figure. Il che porta anche risparmio per il committente. Come il copywriter che è diventato anche esperto di piattaforme CMS. O il grafico che è diventato pure copywriter.

Tuttavia, è possibile comunque trovare segnali di trading ottimi e pure gratuiti. Come quelli di ForexTB. Di cui parleremo a breve.

Segnali di trading automatico: cosa sono

Abbiamo prima accennato all’esistenza di piattaforme che forniscono segnali di trading automatico. Ma cosa sono?

Si tratta di piattaforme basate su un sofisticato sistema di scanner veloce dei mercati finanziari. Una Intelligenza Artificiale approcciata al trading online.

Il sistema è capace così di passare velocemente al setaccio tutti i mercati finanziari operativi del Mondo e individuare le migliori occasioni di trading. Viene chiamato anche trading bot, dove bot è un diminutivo di robot.

Il trader che decide di utilizzare questo servizio, però, non è un passivo utilizzatore dello stesso. Ma deve comunque lui fornire i parametri entro i quali il sistema dovrà muoversi. Gli importi, gli asset preferiti, i mercati, ecc. Quindi si presuppone sempre e comunque una conoscenza del settore.

Un po’ come quando cerchiamo casa e ci affidiamo ad un agente immobiliare. Quando lo commissioniamo, gli daremo varie indicazioni per fare in modo che non brancoli nel buio:

  • grandezza approssimativa in mq
  • numero vani
  • necessità di balconi
  • priorità per un box o posto auto
  • piano massimo entro il quale siamo disposti ad abitare
  • ubicazione per forza in centro o anche in periferia
  • preferenza di una distanza dalle zone principali per evitare caos
  • se si devono escludere condomini troppo popolosi
  • preferenza o meno di un parco
  • ecc.

Più elementi gli daremo, più la sua ricerca sarà circoscritta. Così anche nel trading bot, che tenderà maggiormente a rispondere alle nostre esigenze. Col vantaggio di essere in grado di analizzare il mercato in modo molto più veloce di quanto un essere umano può fare.

Nel prossimo paragrafo, invece, vedremo quali sono i segnali di trading truffa.

Segnali di trading truffa

I segnali di trading possono rivelarsi anche una truffa. Ma sono anche facilmente riconoscibili, una volta compreso come funzionano quelli reali.

Infatti, la truffa si nasconde dietro l’angolo se si parla di essi come sicuri quasi al 100 percento per esempio. Una cosa praticamente impossibile.

Inoltre, furbamente, i truffatori non parleranno mai di cento per cento. Ma di 99,4 per esempio o 99,7. Proprio per rendere il tutto più realistico.

Così come non vi parleranno di importi arrotondati ma di cifre che spaccano il centesimo. 1875,93 euro di guadagno al giorno, per esempio.

Diffidate da chi vi propone di farvi diventare milionario nel giro di poco tempo senza che voi dobbiate fare niente. A parte caricare il conto con qualche centinaio di euro (quasi sempre la cifra diventata ormai un Must è 250 euro).

Ancora, generalmente queste truffe si fanno pubblicità utilizzando Vip a loro insaputa alle prese con false interviste. Alcuni ricorrono spesso, come Bill Gates o Flavio Briatore.

Altro minimo comun denominatore è che non forniscono dettagli biografici, né profili Social, del team di sviluppatori. Nel del grande inventore della piattaforma. Il cui nome, anzi, cambia continuamente in base alla lingua del paese.

E’ anche difficile ottenere indietro i soldi inviati in buona fede agli stessi. Se non provando col charge back, quello che in italiano chiamiamo storno.

Va richiesto alla banca che emette la carta usata per inviare denaro al sito truffa. Non si può invece fare col bonifico bancario.

Migliori segnali: ForexTB

Il Broker ForexTB (clicca qui per maggiori informazioni) risponde ad un duplice vantaggio:

  • avere segnali di trading attendibili
  • averli pure gratis

Il tutto offerto non da un Hacker il cui unico scopo è fregarvi. Ma da un Broker che ha regolare licenza CySEC, una delle più importanti d’Europa. Oltre ad avere il nulla osta dell’autorità competente per il controllo sui mercati finanziari in Italia: la Consob.

Perché i segnali di trading di ForexTB sono attendibili? In quanto sono elaborati da Trading central, società considerata colosso del settore.

Trading central opera dal 1999 e ha tre sedi: New York, Parigi e Hong Kong. Dove ha anche le licenze per proporsi essa stessa come piattaforma di trading. Oltre a fornire servizi come grafici, formazione, coaching.

Trading central è stata insignita spesso di premi e riconoscimenti per i suoi servizi.

Ma abbiamo anche parlato di gratuità. In che modo? ForexTB include infatti i segnali di trading in modo gratuito tra i profili che prevede.

I quali saranno sempre maggiori ogni mese in base all’account prescelto. Quindi avremo:

  • Base: 250 euro
  • Gold: 25mila euro
  • Platinum: 100mila euro
  • Diamond: 250mila euro

ForexTB offre anche altri servizi per formarsi, come:

  • Conto demo per fare pratica senza mettere a repentaglio i propri soldi reali: 100mila euro virtuali
  • Webinar da seguire comodamente da remoto
  • Video on demand da visionare quando si vuole sul sito
  • eBook da scaricare gratuitamente

Per aprire il tuo account gratis su ForexTB clicca qui.

Segnali di trading o trading automatico?

Quale scegliere? Diciamo che entrambi possono andare bene, sebbene nel secondo caso si rischia di affidarsi ad un servizio che paghiamo magari tanto e poi dopo non ci dà i risultati sperati. Quindi, alla fine rischiamo di perdere soldi e tempo. Certo, c’è il grande vantaggio di essere aiutati da un sistema computerizzato. Con tutti i vantaggi sopra descritti.

Nel primo caso, avremo un ruolo più attivo, ma avendo anche degli importanti suggerimenti da parte di esperti.

I quali, ovviamente, non sono degli stregoni. Quindi rischiano di sbagliare pure loro. Ma, quanto meno, non propongono una truffa. Inoltre, quelli di ForexTB sono proposti da esperti che fanno questo lavoro da 21 anni. Con tanto di riconoscimenti e operando in 140 Paesi sparsi per il Mondo.

No comments yet.

Lascia un commento

  • CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Web Analytics

Clicky