Problemi con i prelievi nel forex? Ecco la soluzione

Chi ha detto che monetizzare e richiedere il tutto sia difficile nel forex?

E’ normale avere dei dubbi iniziali, ma seguendo le strade giuste capirete che si tratta tutto sommato di operazioni alquanto semplici, cerchiamo dunque di fare un resoconto tra quelli che sono i metodi più affidabili ed anche i più utilizzati dai vari traders che giornalmente operano in tale settore.

Carte di Credito: 

Qui bisogna fare una distinzione iniziale, perchè le carte di credito al giorno d’oggi sono tantissime ed i circuiti maggiormente utilizzati sono Visa e Mastercard. Ad ogni modo stiamo parlando del metodo più veloce ed economico in assoluto, bisogna infatti calcolare che l’accredito della cifra richiesta avviene nelle 24 ore.

Tra le carte più utilizzate troviamo senza dubbio la Postepay, rilasciata da Poste Italiane, davvero molto utile, in alternativa c’è Paypal, ma non tutti i broker lo permettono.

Bonifico:

Sinceramente è una strada molto più complessa, soprattutto per chi non è abituato ed effettuare pagamenti online, in tal caso, i costi sono decisamente più elevati rispetto alla semplice carta di credito, di conseguenza anche le tempistiche si allungheranno e questo potrebbe rappresentare un grande problema in fase di prelievo.

Io personalmente, così come molti di voi, desidero che tali operazioni siano semplici, veloci ed immediate, non amo le cose complesse quando si tratta di trasferire belle somme di denaro, mi fa andare in crisi.

Se non vuoi problemi nel Forex cerca di evitare

Giroconto:

Si tratta di una modalità che per fortuna viene utilizzata sempre meno, in tal caso la mia opinione è decisamente negativa, perchè a gravare non saranno solo i costi elevati, ma anche un livello minimo di sicurezza per gli utenti.

Sono capitati tantissimi casi di traders che non hanno mai visto i loro soldini, questo semplicemente perchè il Giroconto si appoggia a circuiti e-gold, che a quanto pare sono facilmente penetrabili dagli hackers.

Di brokers che mettono a disposizione tale modalità ce ne sono sempre meno, ma potrebbe rivelarsi anche questo un dettaglio che vi aiuterà a scegliere una realtà piuttosto che un’altra.

Mi raccomando, con la massima attenzione eviterete ogni problema!

 

No comments yet.

Lascia un commento

  • CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Web Analytics

Clicky